Philippe Tessier

Philippe Tessier

Philippe Tessier è uno dei principali alfieri della valorizzazione di un vitigno presente in Loira dal 1500 e fino a qualche anno fa quasi sconosciuto in Italia: il Romorantin, mattatore unico della denominazione Cour-Cheverny. Dal 1981 ha rilevato le redini dell’azienda dal padre, conducendola in biologico oramai da vent’anni, e ricercando sempre la qualità e l’espressione dell’annata come filo conduttore del proprio lavoro. Philippe produce tre etichette a denominazione Cour-Cheverny, di cui siamo orgogliosi di presentare le due secondo noi più interessanti. Cheverny è uno di quei luoghi in cui quando arrivi ti chiedi cosa gli manchi: borgo medievale strepitoso, castello, boschi attorno, la Loira a una manciata di chilometri. Sicuramente non mancano le vigne, che crescono in un microclima influenzato sia dalla Loira sia dalle vicine foreste di Sologne e Chambord. Il terreno ha tre diverse matrici: silicio-argilloso, silicioargillo-calcareo e ghiaie su sedimenti marini.

Ci sono 2 prodotti.

Visualizzati 1-2 su 2 articoli

Filtri attivi

Cheverny Rouge - Philippe Tessier

prezzo 19,00 €

Da terreni silicio-argillosi e viti di 15 e 40 anni di età nasce questo bland di Pinot Nero, Gamay e Cot. Fermentazione in serbatoi di acciaio inox ed affinamento in botti di legno usate. Il Gamay dona bellissimi frutti rossi, il Pinot Nero una componente di elegante speziatura, e il Côt - nome...

check Prodotto aggiunto al comparatore